Sei un lavoratore dipendente e stai pensando di cambiare auto? Sei un libero professionista, un imprenditore, hai un’azienda e devi acquistare un mezzo nuovo per il tuo lavoro?

Se hai preso in considerazione il Noleggio a Lungo Termine, ti sarai posto la domanda fatidica: “Ma alla fine questo noleggio conviene, o magari è ancora meglio comprarsi l’auto come si è sempre fatto finora?”.

La domanda è legittima, le possibili risposte richiedono un pochino di attenzione. Molte persone, infatti, nella valutazione di una proposta di noleggio a lungo termine tendono a commettere un errore fondamentale legato alle abitudini, alla tradizione, a quello che ognuno di noi è abituato a fare quando deve scegliere una nuova auto.

Gli errori più comuni

Due, infatti, sono le strade fin qui conosciute per entrare in possesso di una vettura nuova: si va in concessionaria ad acquistarla pagando i contanti o per mezzo di un finanziamento o di un leasing.

Così, viene naturale accostare il canone mensile del noleggio a lungo termine con la rata del finanziamento che si andrebbe a pagare per la stessa automobile, o peggio si fa la somma dei canoni di noleggio e si confronta il totale con il prezzo di acquisto della vettura in contanti.

Entrambe le cose sono sbagliate, in entrambi i casi si va fuori strada. Il motivo è molto semplice: con il noleggio a lungo termine non si acquista un’automobile, ma il suo utilizzo. E nel canone di noleggio sono compresi anche tutti i servizi legati all’auto (bollo, coperture assicurative, manutenzione ordinaria, straordinaria, servizio gomme, soccorso stradale) che acquistando l’auto direttamente avremmo a nostro carico come costi.

Confrontare i dati correttamente

Quindi, l’accostamento corretto da fare è quello tra la somma dei canoni di noleggio e il costo totale effettivo, cioè quello che noi realmente spenderemmo nel corso degli anni per quella stessa vettura andandola ad acquistare.

Da una parte insomma la soluzione noleggio a lungo termine: un canone mensile fisso, moltiplicato per un certo numero di mesi che sono quelli di durata del noleggio e comprende tutti i costi legati all’utilizzo della mia auto, così che io non debba pensare a null’altro se non a mettere il carburante.

Dall’altra parte le spese per l’auto di proprietà, nello stesso arco temporale. Cioè il costo di acquisto più l’assicurazione RC auto, il Furto e Incendio, la KASKO, la polizza infortuni del Conducente. le manutenzioni (tutte, sia quelle ordinarie previste dalle Case sia quelle straordinarie e imprevedibili). il Bollo Auto, le gomme.

E’ più chiaro, adesso?

Se volete saperne di più sul Noleggio a Lungo Termine sia per Privati sia per Aziende, lasciate i vostri dati cliccando sul link qui sotto. Ci metteremo in contatto con voi fornendovi una consulenza gratuita e senza impegno.

CONTATTACI

E, naturalmente, buon noleggio a tutti!